Giacca moto: tessuto o pelle?

This topic contains 12 replies, has 4 voices, and was last updated by  zio franco 2 months ago.

  • Author
    Posts
  • #13761

    Anto
    Moderator

    Dovrei acquistare una nuova giacca tecnica estiva, sono indeciso tra queste due:

    La prima in pelle con le seguenti caratteristiche :

    Comfort/caratteristiche:

    Gilet termico rimovibile, quadri: 100% cotone; imbottitura, 100% poliestere.
    Regolazione su polsini e cintura.
    Cerniera lampo di connessione perimetrale*.
    3 tasche esterne.
    2 tasche interne + 1 tasca cellulare.
    Protezione:

    Protettori Super Shield HTP rimovibili su spalle e gomiti.
    Protettori gomiti regolabili in altezza.
    Cuciture di sicurezza conformi alla norma ISO 4916 nei punti di impatto.
    Opzionale: Possibilità di aggiungere il protettore dorsale Super Shield (20019169).
    Materiale:

    Robusta pelle bovina di alta qualità, spessore 1,2 mm.
    Fodera interna fissa, torso: 100% poliestere, maniche: 100% poliammide.

    Mentre la seconda in tessuto :

    Comfort/caratteristiche:

    Idrorepellente
    Fianchi regolabili tramite cinture laterali, maniche con cerniera
    Colletto alto regolabile
    Cerniera di connessione perimetrale e corta
    4 tasche esterne non impermeabili
    2 tasche interne + 1 tasca cellulare + 1 tasca documenti
    Protezione:

    Protettori SUPER SHIELD HTP rimovibili su spalle e gomiti
    Protettori gomiti regolabili in altezza
    Cuciture di sicurezza conformi alla norma ISO 4916 nei punti di impatto
    Materiale riflettente
    Opzionale: Possibilità di aggiungere il protettore dorsale SUPER SHIELD HTP, (mis. 48/50 20895603 o 20895604, mis. 52-56 20895604 o 20895605 e mis. 58 20895605)
    Materiale:

    100% cotone cerato
    Materiale doppio su spalle e gomiti
    Fodera interna fissa con motivo a quadri (80% cotone, 20% poliestere), maniche in taffetà: 100% poliestere

    Sarei orientato verso la pelle, non be ho mai avute, non so se sono troppo rigide infastidendo i movimenti, pesano più del tessuto, hanno bisogno di più manutenzione o accortenze rispetto al tessuto, se qualcuno mi può far capire pro e contro.

  • #13763

    zio franco
    Participant

    E’un parere molto personale,la pelle è la pelle ! 😉

    Non impaccia almeno che non sia un crostone,anzi il pregio è proprio perchè aderisce,non sventola,non ha manutenzione se non proprio un pò di nivea
    Non si strappa nel malaugurato caso
    E’ anche elegante alla fine,peccato quel colletto con i becchi,quello di stoffa è molto più adatto al vento

  • #13764

    Anto
    Moderator

    Grazie zio è da tempo che le guardavo con interesse, entrambe sono marca AJS e sono in offerta a 149 euro, quindi in pelle dovrei cercare qualcosa senza colletto giusto?

    • #13767

      zio franco
      Participant

      Costano niente,prendili tutti e due allora ! 😉

      Si il colletto tradizionale da giacca con le punte sbatte fastidiosamente col vento e non copre la gola,consumandosi malamente

  • #13780

    zio franco
    Participant

    Costa il doppio,ma è ben studiata

    Alpinestar
    Pelle primofiore 1.3mm elasticizzata,protezioni ecc,cerniere in vita per integrare i pantaloni tecnici,cerniere anche ai polsi,bordi del collo arrotondati,interno termico quattro tasche esterne e tre interne

  • #13781

    Mastic
    Keymaster

    Sbaglio o non stiamo parlando di capi estivi? Queste sono giacche da primavera secondo me.
    Di estivo uso da ormai molti anni un traforato dell’Alpinestars. Che funziona benissimo quando fa molto caldo. Ma che ti fa sentire freddo non appena la temperatura scende un minimo. Infatti nelle gite in montagna lo uso solo nei mesi veramente estivi. E per tornare a casa alla sera si e no un mese l’anno.

    Funziona bene, per chi non lo sapesse, sfruttando il principio dell’evaporazione del sudore, che porta via calore. Quindi fa sì che il vento ti investa, facendo evaporare il sudore. per questo in estate si sta più freschi con la giacca che senza. Ovviamente il traforato non lo fa solo Alpinestars, che a me però le giacche le ha offerte come sponsorizzazione (tanto per essere chiari ;-)).

    Ma alla fine perché tutta ‘sta filippica? Per dire che io preferisco la classica giacca invernale (2 o 3 strati), che quando scalda offre la possibilità di aprire un po’ di prese d’aria. E poi, quando è proprio caldo caldo, il traforato, un capo senza compromessi.
    Però, sono scelte…

    • #13782

      zio franco
      Participant

      Sbaglio o non stiamo parlando di capi estivi

      No infatti,siccome il caldo è raro soffrirlo in moto,io almeno sto parlando di capi non invernali
      Questo potessi sarebbe il mio ideale per esempio da Aprile a Novembre

      Le giacche di tessuto che svolazzano non le ho in simpatia,giusto le stratificate per il freddo freddo perchè la pelle a quel punto è improponibile

      • #13783

        Mastic
        Keymaster

        Le giacche di tessuto che svolazzano non le ho in simpatia

        Mi stupisce la tua risposta, veramente da pivello: basta ingrassare e non svolazza più niente!

  • #13785

    Anto
    Moderator

    Si parliamo di capi per la bella stagione, vorrei provare la pelle a questo giro

  • #13862

    Geppo32x
    Participant

    Io ho fatto l’investimento, per l’estate ho questa

    https://www.alpinestars.com/viper-jacket-for-tech-air

    Chiaramente con Tech Air, è super traforata e davvero comoda

    per l’inverno invece ho questa

    https://www.spidi.com/eu_en/venture-neck-dps-6

    Meno tecnologica ma presa a due soldi da un amico che non la usava più, per l’utilizzo limitato che faccio io della moto nella stagione fredda è già un ottimo prodotto

    Per quanto mi riguarda , se dovessi comprare adesso una giacca, non prenderei mai in considerazione qualcosa che non sia il top nella sicurezza, piuttosto rinuncerei allo scarico aftermarket ma prenderei un prodotto con airbag (ci sono anche in pelle)

    • This reply was modified 4 months ago by  Geppo32x.
  • #14395

    Anto
    Moderator

    Finalmente ho il mio primo capo in pelle, alla fine ho deciso ho preso una giacca modello Higway 1 Light dal sito Louis Moto >QUI<

    Ricopio qualche dato tecnico:

    Comfort/caratteristiche:

    Loghi Highway 1 in rilievo sul pettorale sinistro e sulla spalla destra
    Sistemi AirVent su torace e schiena
    Regolazione sulla cintura
    Cerniera di connessione corta
    2 tasche esterne
    2 tasche interne
    Protezione:

    Cuciture di sicurezza conformi alla norma ISO 4916 nei punti di impatto
    Opzionale: possibilità di aggiungere i protettori SUPER SHIELD su spalle SC-1/21 (20019211) e gomiti SC-1/22 (altezza regolabile) (20019212) e il protettore dorsale SUPER SHIELD (20019169)
    Materiale:

    Robusta pelle di bufalo, spessore da 0,9 a 1,0 mm
    Fodera interna fissa in rete, 100% poliestere

    Effettivamente l’ho provato solo per 2 giorni illuso dell’arrivo della primavera poi ho ripreso il giubbino invernale ma per quel poco che ho potuto constatare la pelle protegge molto bene dall’aria e fa traspirare, veste molto bene e non è pesante come credevo, veramente un bell’articolo, pagato anche poco, tra sconto del venditore e un buono sconto della Louis che avevo vinto all’EICMA mi è costata 49 Euro contro i 130.

    • #14396

      Mastic
      Keymaster

      E gnente, prima la Benelli Leoncino, che dà nell’occhio più della Suzuki V-Strom, ora la giacca di pelle.
      Stai a diventà tamarro pure tu!

  • #14406

    zio franco
    Participant

    Se sapevo te ne facevo ordinare 2 !

    😉

    Bufalo !

You must be logged in to reply to this topic.

Skip to toolbar