Ma quanto mi sono divertito con la V-Strom!

Home Nl Forums Netbikers Italia – Forum Netbikers Italia – Le nostre prove Ma quanto mi sono divertito con la V-Strom!

Dit onderwerp bevat 5 reacties, heeft 4 stemmen, en is het laatst gewijzigd door  Mastic 1 week geleden.

  • Auteur
    Berichten
  • #12758

    Mastic
    Sleutelbeheerder

    Pubblicata la mia prova della Suzuki V-Strom 1000 XT Globe Rider.
    In sintesi, mi sono divertito da matti con una moto equilibrata e ben dotata. Personalmente avrei voluto un po’ più di schiena del motore ai bassi regimi, ma va bene così. In fin dei conti è adeguata alla tipologia di mezzo.

    La prova la trovate cliccando QUI

  • #12762

    Anto
    Moderator

    Mi trovo sotto tutti gli aspetti delle tue considerazioni Riccardo, pur avendo avuto per 4 anni e 15000km la serie precedente ma 650, noto che Suzuki ha mantenuto la stessa impostazione anche su questa, senza fronzoli con uso a 360° su ogni terreno e per ogni tipo di pilota senza metterlo in difficoltà.
    Peccato solo per l’estetica poco personale ma fa parte della caratteristica che ha sempre accomunato le Vstrom di questi anni.
    La ricomprerei ma la 1000

  • #12763

    topomotogsx
    Bijdrager

    Il V-Strom è tra le poche papabili destinate a sostituire la mia affidabilissima FZ6, infatti cerco moto che abbiano sostanza invece di fronzoli; non mi interessano marchi o modelli di moda o dalla cosiddetta (!) spiccata personalità. Ho per le mani una trattativa per una 650 my18 di soli 3000 km, devo vedere se mi accordo sul prezzo (con quello che chiede per accessori che non mi interessano me la prenderei nuova).
    In definitiva ho sempre considerato il V-Strom una gran moto per un uso a 360°, il 650 prima serie l’ho anche guidato, e mi piacque assai: il nuovo 1000, anche leggendo questa prova, penso sia una ottima motocicletta per fare turismo a lungo raggio.

    • #12765

      Mastic
      Sleutelbeheerder

      Ciao @topomotogsx! Intanto auguri a te e famiglia. E pure agli altri che leggono, che se no si offendono. 🙂

      Io da sempre amo la V-Strom. Ne feci una prova comparativa con altre moto insieme ad altri colleghi, anni fa, e fui quello che probabilmente l’apprezzò di più. I motori bicilindrici a V della Suzuki per me sono fantastici, sia il 650 (che ho guidato molto) che il 1000.
      Se si guarda la sostanza, questa moto dà tanto per una cifra proporzionalmente abbordabile. Stupido non comprarla se si adatta all’uso che se ne vuole fare.
      Io poi, come ho scritto nel titolo di questa discussione, mi ci sono anche divertito.

  • #13532

    Bobpezzadoo
    Bijdrager

    citando un vecchio e logorroico forumista di un altro forum, Big Josh (che mi manca tanto) avrebbe definito la Vstrom “una moto di sinistra” dicendo di lei che fa il suo sporco lavoro. Nella prova viene fuori una caratteristica che un tempo la definivamo un difetto e cioè la spensieratezza che si ha guidando questa moto. Il volare sopra le asperità permette di guidare concentrandosi su altro e tutto questo si chiama guida riposante. Io ho avuto una moto con impostazione simile, il Gs800, e ancora rimpiango alcune cose come la tranquillità che dava su tutti i tipi di asfalto la ruota da 21. Qui è da 19 però assicuro che è spiazzante la fiducia che da, tanto da piegare di notte come di giorno.

    Ci vorrebbe un garage all’americana, con la possibilità di spostare una sola targa su più moto pagandoci solo l’assicurazione e il bollo più cari.

    Oggi ho testato brevemente il nuovo hypermotard 950, insieme a due amici su scrambler 800 e 400. Mi sarei comprato tutte e tre le moto, quanto erano diverse per tutto dal target all’effettivo utilizzo che se ne può fare.

    • #13534

      Mastic
      Sleutelbeheerder

      Eh Bob. Proprio così. Il problema di chi ha veramente passione è che le moto ci piacciono tutte. Basta prenderle per quello che sono e far fare loro ciò per cui sono state progettate e sviluppate.

Je moet ingelogd zijn om een reactie op dit onderwerp te kunnen geven.

Spring naar toolbar