Ciao Claiot

Si chiamava Claudio Iotti, ma tutti noi lo conoscevamo come Claiot. È scomparso domenica 11 agosto alle 19.30, mentre se ne andava a spasso in moto, facendo un frontale con un’auto.

Claudio Iotti, il primo da sinistra, in una foto dell’Erbazzonata 2018

Claudio era un amico di Forum di vecchissima data. Da giovane aveva anche corso in moto, poi per molti anni non l’aveva più avuta. Fino a qualche anno fa, quando era tornato a girare con una Ducati SuperSport.

Era appassionato di moto, ma anche di politica e di temi sociali. Era un simpatico e garbato commentatore, sempre pronto a scambiare opinioni con tutti. Molto presente con i suoi commenti; spesso diretti e penetranti. Sempre simpatico. Era intelligente.

Per me che scrivo era un amico sincero. C’era stata anche una frequentazione al di fuori del lavoro, con lui e con la sua unitissima famiglia.

Non c’è molto da dire purtroppo. Non è neanche importante capire come sia andato l’incidente. Purtroppo Claudio non c’è più.

Non possiamo che partecipare al dolore della famiglia. Dei figli, Teresa, Eleonora e Alessio, pure lui motociclista. E della moglie, Patrizia.

Per chi lo conosceva, ma anche per chi non lo conosceva, scorrendo in basso potete entrare nella discussione aperta sul Forum, per lasciare un messaggio in suo ricordo.

Ciao Claudio, ci mancherai

Aggiornamento
Domani, martedì 13 agosto, ci sarà la camera ardente all’Ospedale di Castelnovo Monti. Il funerale si svolgerà mercoledì, con partenza del corteo alle 10, sempre da Castelnovo Monti. Seguirà, alle 11, un corteo a piedi dal parcheggio del cimitero di Coviolo fino al luogo della sepoltura, sempre nel cimitero di Coviolo.

[bbp-single-topic id=15363]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: