Tunisia 2018 – 5. Ultime cartoline dell’avventura

I nostri tre amici, @albertopape, @gionni1964 e Baffo sono sulla nave che li sta riportando in Italia. In attesa di ricontrarli, ci hanno mandato questo rapido messaggio e quattro foto. Con quella malinconia tipica di quando finisce una bella avventura. Una malinconia che Pape lasciava trasparire già da un paio di giorni nei messaggi

 

Mercoledì 2 gennaio, Tunisi. “Ultimo giorno in terra africana, colazione e si parte verso Tunisi. La nave parte alle 13, quindi non abbiamo molto tempo da perdere. Optiamo comunque per strade secondarie, perché non vogliamo perdere la possibilità di rubare ancora un po’ di paesaggi con gli occhi.

A disturbare il nostro rientro delle raffiche di vento molto pericolose, che ci costringono a una guida particolarmente accorta.
Mano a mano che ci avviciniamo a Tunisi il paesaggio diventa sempre più verde, con coltivazioni molto ordinate.
Alle porte della città costeggiamo un lungo tratto di acquedotto romano.

Arrivati al porto spendiamo gli ultimi dinari in benzina, rapidissime pratiche doganali e ci imbarchiamo.

La nostra Avventura (maiuscolo) ha le ore contate. Ci vediamo in Italia! Anzi, ci vediamo al Motor Bike Expo!”

 

 

 

[bbp-single-topic id=12573]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: